IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ultima traversata da Vado a Porto Torres per Dimonios, il traghetto Saremar

Vado Ligure. Parte oggi Dimonios, il traghetto Saremar che si accinge a compiere l’ultima traversata da Vado a Porto Torres della stagione estiva 2011. La Regione Sardegna ha annunciato che saranno cinque le navi noleggiate per l’estate 2012 da Saremar o, meglio, da Flotta Sarda Spa, denominazione che potrebbe assumere la compagnia regionale.

Allo studio ci sono le ipotesi per un collegamento Olbia – Livorno, un Porto Torres – Livorno e anche una rotta Livorno – Olbia con scalo a Cagliari nel weekend. Dal prossimo 15 maggio saranno inoltre confermate le rotte di quest’estate, Civitavecchia – Golfo Aranci e Vado Ligure – Porto Torres, mentre potrebbe essere istituito un collegamento Cagliari – Civitavecchia.

La Regione Sardegna ha anche annunciato che la controllata Saremar proseguirà la navigazione anche nella stagione invernale, puntando soprattutto sul traffico merci.
Il consiglio di amministrazione della compagnia ha deciso che i due traghetti, Dimonios e Maresciallo Scintu, proseguiranno l’attività dal primo ottobre 2011, anche se su nuove rotte, probabilmente Livorno – Olbia (eventualmente con scalo a Cagliari) e Livorno – Porto Torres, che hanno il vantaggio di essere più brevi rispetto alla Vado Ligure – Porto Torres.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lorenzo1

    Si , ma se non abbassate i prezzi rischiate si viaggiare vuoti
    La Sardegna quest’anno ha perso il 30 per cento e se qualcuno dive che non e’ vero e bugiardo.
    I prezzi della astener non erano moltobdibersi dagli altri traghetti e soprattutto ancora troppo cari per l’offerta….
    Esempio
    Un viaggio di ritorno da Olbia a Genova nel mese di settembre e’ costato più si 500 euro
    Cabina sporca ponte puzzolente…..
    Risultato: nave sivuota
    Tutto ciò con la grande gramalsi…..
    Secondoe erano tutte d’accordo visto i listini !!!!!!!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.