Rientrano i 70 giovani savonesi protagonisti col Papa delle giornate di Madrid

giornata della gioventù Madrid

Savona. Rientrano oggi i circa settanta giovani della diocesi di Savona-Noli che hanno partecipato alla “Giornata mondiale della gioventù” a Madrid, conclusasi ieri con la Messa celebrata da Benedetto XVI. A guidare la delegazioni savonese è stato il responsabile dell’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile, don Germano Grazzini.

Non mancherà, come è accaduto nelle giornate precedenti l’evento spagnolo, l’accoglienza che alcune parrocchie riserveranno a pellegrini di altre località italiane. Tra queste la parrocchia della santissima Trinità, nel quartiere savonese della Chiavella, che ospiterà stanotte un gruppo di giovani scout di Cerignola. Il parroco don Pietro Tartarotti ha attivato per l’occasione alcune volontarie della parrocchia per fare trovare ai pellegrini un’invitante cena prima del pernottamento.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.