Economia

Parla Pasquale: “Una nuova condivisione sui progetti di sviluppo”

pasquale

Savona. A settembre, al ritorno dalla pausa agostana, momento verità per l’economia savonese: dalla piattaforma Maersk, a Tirreno Power fino alla nuova location della Piaggio a Villanova, oltre alle infrastrutture presenti in diversi iter progettuali aperti e che dovranno concludersi nei prossimi mesi. “Concretizzare le occasioni, nel quadro di una compatibilità con l’ambiente”. Lo sottolinea il presidente della Camera di Commercio di Savona Luciano Pasquale, alla vigilia di un periodo delicato ma altrettanto importante per tutto il tessuto produttivo, alle prese con i momenti difficili del contesto di crisi. “E’ un punto sostanziale del documento di indirizzo approvato dall’ente camerale” afferma Pasquale, che lancia un messaggio chiaro a tutto il territorio savonese.

“Con i progetti di sviluppo in campo per questo territorio ci saranno miglioramenti ambientali in chiave moderna, necessari per restare competitivi e dare opportunità occupazionali in particolare ai giovani e alle donne, che restano le categorie più penalizzate in questa Provincia” aggiunge Pasquale.

Obiettivo dell’azione economica è anche quello di dialogo con il territorio e le sue componenti, ma ad una condizione: “Siamo disponibili a fornire dati ed informazioni, tuttavia i comitati e le associazioni devono sedersi attorno ad un tavolo per capire anche le intezioni degli altri e arrivare quantomeno ad una condivisione sui processi di crescita in corso. Serve un clima di maggiore coesione, sociale ma anche culturale, una forte unione per comprendere il ruolo dell’economica ed il benessere per le future generazioni che dovranno anche avere, questo è certo, una alta qualità di vita sotto il profilo ambientale. La tecnologia c’è ed i progetti per coniugare le due prospettive anche, da qui bisogna partire con il giusto slancio da settembre” conclude il presidente della Camera di Commercio.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.