Manovra, Guerra (Anci): “Con ministro Calderoli incontro interlocutorio”

Villanova d'albenga

Liguria. Una riunione “interlocutoria”. Così Mauro Guerra, vicepresidente Anci e coordinatore nazionale dei Piccoli Comuni italiani ha definito l’incontro che una delegazione Anci composta dal presidente Osvaldo Napoli, dallo stesso Guerra e dal vicepresidente Enrico Borghi ha avuto nel pomeriggio, nella sede della Lega Nord, con il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, presenti anche il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota ed i parlamentari Giorgetti, Garavaglia e Bricolo.

“Nella sostanza – riferisce Guerra – abbiamo rappresentato, con riferimento alla manovra bis, le ragioni dei Comuni, insistendo sulla necessità dello stralcio per le norme relative ai piccoli comuni e dell’avvio di una seria riflessione sul potenziamento della gestione associata delle funzioni e delle unioni di comuni”.

“Da parte del ministro Calderoli – ha aggiunto Guerra – ci é giunto l’annuncio che nei prossimi giorni ci verranno presentate alcune proposte, diverse da quelle da noi prospettate, che ovviamente ci riserveremo di valutare nelle sedi ufficiali Anci, a partire dal prossimo Comitato Direttivo, già convocato per il 25 agosto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.