Loano in danza: dalle lezioni con maestri internazionali allo spettacolo “Caravaggio”

balletto "Caravaggio", danza

Loano. Entra nel vivo, a Loano, la nona edizione di “Labat Loano Danza Festival”, promossa dall’Assessorato al Turismo, alla Cultura e allo Sport con il contributo della Carige, e diretta dal maestro coreografo, Gino Labate, e dalla danzatrice, maestra e coreografa, Emanuela Campiciano. Per l’intera settimana nel Palazzetto dello Sport di Loano si svolgeranno stage con lezioni di varie tecniche e stili, guidati da maestri di fama internazionale.

Nell’ambito del festival si svolgeranno, inoltre, la quarta edizione del concorso “Un popolo che danza” e la quarta edizione del “Grand Prix Giuliana Penzi” con ospiti di fama internazionale. Domani, artedì 23 agosto, nell’Arena estiva Giardino del Principe, alle ore 21.30, si terranno le selezioni del concorso coreografico e dei giovani talenti. Il concorso “Un popolo che danza” prevede la partecipazione di solisti, passo a due e gruppi. I partecipanti potranno portare in scena coreografie appartenenti a qualsiasi tecnica e stile, senza limite di età. La giuria, composta da personaggi illustri nel campo della danza – quali Gino Labate in qualità di presidente, Emanuela Campiciano, Chiara Fiaschi, Alberto Maggi, Pino Alosa, Max Savatteri, Vittorio Galloro, Eugenio Buratti -, assegnerà un primo, secondo e terzo posto sia per il concorso coreografico che per i giovani talenti, due grand prix, due menzioni speciali e un premio rivelazione festival.

Il 27 agosto la chiusura del festival, sempre nell’Arena estiva Giardino del Principe, alle ore 21.30, sarà affidata al Gran Gala delle stelle con l’”Omaggio ad Andrea Cammarano” e la consegna dei premi del Gran Prix Giuliana Penzi. Il programma della serata comprende coreografie provate durante la settimana dagli allievi degli stage, l’esibizione dei vincitori del concorso “Un popolo che danza”, l’esibizione e premiazione dei vincitori del Grand Prix Giuliana Penzi 2011, che quest’anno sono Yolanda Correa Frias (grand prix al talento), Rolando Sarabia (grand prix al talento) e Rosanna Pasi (grand prix promozione danza). Saranno, inoltre, ospiti del galà importanti etoille, provenienti dai più grandi teatri e dalle più importanti compagnie internazionali. Danzeranno sul palco del Giardino del Principe Yoel Carreno (Cuba), Vittorio Galloro (Italia), Arianne La Fita Gonzalvez (Cuba), Carlo Di Dio (California Ballet), Bernadette Mirentxu Torres (San Diego California), Luca Giaccio (Italia). Le serate sono ad ingresso gratuito.

Intanto sono aperte le prevendite per lo spettacolo del Balletto Teatro di Torino, “Caravaggio”, in programma nell’Arena Estiva Giardino del Principe, il 25 agosto, alle ore 21.30. Lo spettacolo intenso e visionario, coreografato da Matteo Levaggi, chiuderà la rassegna di danza, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura e organizzata dalla I.So THeatre.

Creato nel 2004 per il Festival Internazionale di Genova Nervi, lo spettacolo “Caravaggio” è stato recentemente ripreso dall’autore Matteo Levaggi, in occasione del quattrocentesimo anniversario della morte del celebre pittore, e presentato in Italia e all’estero. “Il perno intorno al quale è concepito il balletto – dice l’autore – è la seduzione: tutto del Caravaggio seduce ancora oggi, la sua vita, le sue opere, i segreti, i misteri…”. Ed è proprio in questa direzione che si sviluppa la coreografia, con il suo intercedere bruciante e avvolgente. La prevendita dei biglietti si svolge da Lollipop dischi, a Loano, in Via Garibaldi 64.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.