Economia

Tirreno Power, l’assessore Guccinelli: “Un buon accordo”

Guccinelli

Regione. “E’ un accordo buono e positivo quello raggiunto oggi in conferenza dei servizi sull’ampliamento della centrale a carbone Tirreno Power di Vado Ligure. Questo il commento dell’assessore allo Sviluppo economico della Regione Liguria, Renzo Guccinelli, che esprime “soddisfazione” per un accordo che “coniuga investimenti, sviluppo e lavoro alla tutela dell’ambiente”.

“Valori che” secondo Guccinelli, “non sono in antitesi”, come dimostra il “lungo lavoro compiuto sulla vicenda dalla Regione Liguria”. “L’accordo dice chiaramente sì alla delibera assunta ieri dalla Regione Liguria, che prevede la realizzazione di un primo gruppo a carbone da 460 MW”, spiega ancora l’assessore regionale allo Sviluppo economico. Per la sua realizzazione ci vorranno sei anni. “Soltanto allora si abbatterà uno dei due gruppi vecchi e, dopo altri tre anni, si abbatterà il terzo”. Nel frattempo, l’accordo prevede tutta una serie di prescrizioni, tra cui l’Aia, per migliorare da subito la qualità dell’aria nella zona. “Soltanto allora valuteremo l’opportunità di dare parere favorevole alla costruzione di un terzo gruppo – conclude Guccinelli – per il quale non è previsto nessun tipo di automatismo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.