Salvagente Alpitel per i lavoratori Ciet in esubero - IVG.it
Economia

Salvagente Alpitel per i lavoratori Ciet in esubero

Andrea Pasa

Vado Ligure. Piena disponibilità a collaborare con i sindacati per trovare un accordo che preveda il riassorbimento di una parte consistente dei 47 lavoratori licenziati dalla Ciet di Vado Ligure e Albenga, ma anche interessamento a partecipare alla gara per la banda larga con altre piccole realtà locali e la volontà di assumere i primi addetti ex Ciet entro agosto.

E’ quanto emerge dal vertice tenutosi questa mattina a Ceva tra Alpitel e sindacati. “Entro una settimana – spiega Andrea Pasa della Fiom Cgil – avremo un altro incontro con l’azienda, ma le premesse sono buone. Ci invieranno anche entro la prossima settimana una bozza di accordo sulla quale ragionare. Se si potesse arrivare ad un riassorbimento di una quota di lavoratori tra le 30 e le 38 unità saremmo già in una situazione ottimale”.

Entro il mese di luglio è previsto un vertice istituzionale anche con la Regione Liguria, il Comune di Vado e la Provincia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.