Codacons, aumento carburanti: agli italiani costerà 500 milioni di euro - IVG.it

Codacons, aumento carburanti: agli italiani costerà 500 milioni di euro

benzinai

Il Codacons ha calcolato in 500 milioni di euro l’aumento della spesa degli italiani per il pieno alle auto negli spostamenti lungo strade e autostrade.

“Quest’anno l’esodo estivo costerà agli italiani 500 milioni di euro in più rispetto allo scorso anno – afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi -. Stangata causata dai fortissimi rincari dei carburanti. Oggi infatti un pieno di benzina costa oltre 10 euro in più rispetto allo stesso periodo del 2010, mentre per un pieno di gasolio occorre sborsare oltre 12 euro in più. Ciò determina una maggiore spesa a carico degli automobilisti stimabile complessivamente in 500 milioni di euro, considerati i rifornimenti per raggiungere le località di villeggiatura e per muoversi nelle mete di vacanza”.

“Ovviamente – prosegue Rienzi – qualora i listini dei carburanti dovessero aumentare, la stangata subirebbe un ulteriore aggravio. Il Governo non può far finta di niente, e deve assolutamente ritirare i provvedimenti che hanno determinato il folle rialzo delle accise”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.