Sport

Ciclismo, Esordienti: lunga fuga di Francesco Canepa, settimo posto per Filippo Bertone

ciclismo esordienti

Andora. Domenica 17 luglio, ad Oleggio, si è svolta la gara per la categoria Esordienti organizzata dalla locale società ciclistica in collaborazione con la ICoRiP. Al via per la categoria secondo anno 65 partenti, tra i quali i portacolori dell’A.S. Andora.

La competizione si svolgeva su un percorso di circa 5 chilometri da ripetersi sei volte per un totale di 30 chilometri complessivi. Il percorso era caratterizzato da uno strappo di circa 600 metri, sul quale molti sono stati i concorrenti che non sono stati capaci di tenere il ritmo del gruppo principale. L’intera gara è stata caratterizzata dalla lunga fuga di Francesco Canepa dell’Andora, il quale, al termine del secondo giro, con una poderosa accelerazione ha staccato di ruota tutti i suoi avversari ed è partito per una lunga fuga. Prima si è trovato in compagnia di un corridore locale, poi è rimasto solo. Ha avuto un vantaggio massimo di 40″. All’inizio dell’ultimo giro il portacolori ponentino, causa un violento acquazzone che lo ha rallentato in discesa, è stato ripreso dal gruppo. La corsa è così terminata con una volata di un numeroso drappello di ciclisti. Per Francesco Canepa niente piazzamento, ma si è meritato i complimenti per aver preso coraggiosamente  i suoi rischi ed aver vivacizzato la gara.

Nella classifica finale spicca il settimo posto dell’alassino Filippo Bertone. Questi i primi dieci al traguardo:
1° Francesco Cerutti (B.C. 2000 Borgomanero)
2° Ottavio Dotti (U.C. Costamasnaga La Piastrella Spini&Zoja)
3° Francesco Romanoo (Equipe Sicilia Giovani)
4° Stefano Staltari (Pedale Acquese)
5° Simone Piccolo (Velo Sport Abbiategrasso)
6° Mattia Geroli (S.C. Busto Garolfo)
7° Filippo Bertone (U.C. Alassio)
8° Davide Pellis (Pedale Chierese Cartotecnica)
9° Daniele Iaia (V.C. Eporediese)
10° Edoardo Garello (Pedale Sanmaurese)

Giovedì sera ad Acqui Terme tutti i ragazzi dell’A.S. Andora, dalla categoria G5 fino agli Allievi, hanno partecipato alla classica organizzata dal Pedale Acquese. Da rimarcare, tra gli altri, il terzo posto di Niccolò Garibbo nella categoria G6 ed il settimo posto di Francesco Canepa. Da evidenziare che le gare sono state caratterizzate da numerose cadute che hanno visto coinvolti, tra gli altri, Luca Lombardo dell’Andora che, nonostante le ferite, ha ultimato la gara piazzandosi nei primi quindici.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.