Altre news

Ceriale, furti di monetine dalle slot machines: restano in carcere i 4 romeni

Ceriale. Restano in carcere, almeno per ora, i quattro romeni, V.I., 33 anni, G.D., 27 anni, P.S. e N.H., rispettivamente di 24 e 23 anni, tutti romeni residenti a Torino, finiti in manette perché ritenuti responsabili del furto di monetine in un bar di via Romana a Ceriale, dal quale avrebbero sottrtto ben 680 euro, tutti in monetine da un euro, dalle slot che si trovavano all’interno. Il gip Emilio Fois dopo averli interrogati ha infatti convalidato l’arresto, riservandosi di decidere sulla misura di custodia.

Dopo il furto i romeni erano scappati ma, poche ore dopo, intorno alle 14, i ladri erano stati però raggiunti dai carabinieri al casello autostradale di Albenga e perquisiti. Un controllo minuziosissimo che, alla fine, aveva portato i suoi frutti: le monetine erano state infatti trovate all’interno del motore dell’auto utilizzata dalla banda, dopo aver svuotato il filtro dell’aria. Si sospetta, inoltre, che i ladri delle slot machines abbiano colpito in almeno altri 4 casi, ai danni di bar e locali di Finale Ligure, Pietra Ligure e Albenga.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.