Ceriale, anche Vittorio De Scalzi ad animare la “Notte bianca”

Ceriale

Ceriale. Sarà Vittorio De Scalzi ad animare la quarta notte bianca cerialese. Come già i “Delirium” lo scorso anno, un’altra colonna della scuola musicale genovese si esibirà gratuitamente per cittadini e turisti la sera del 21 luglio.

Lo storico leader dei New Trolls salirà sul palco di piazza della Vittoria accompagnato dal noto multistrumentista Edmondo Romano che si proporrà come suo solito suonando decine di strumenti a fiato (dai più tradizionali ai più originali ed etnici) affiancando De scalzi che con la sua chitarra si cimenterà prevalentemente nel repertorio di Fabrizio De Andrè nello spettacolo intitolato “Il suonatore Jones”.

Vittorio De Scalzi oltre alla sua presenza fondamentale come membro dei New Trolls (recentemente riformatisi in formazione originale) da anni porta avanti una soddisfacente carriera solistica dedicata al famoso cantautore genovese con il quale collaborò per due dischi basilari nella storia della musica italiana quali “Senza orario e senza bandiera” primo mitico album dei New Trolls contenente brani immortali come Signore io sono Irish e Vorrei comprare una strada che De Scalzi riproporrà nel concerto di Ceriale insieme a quelli di un altro disco straordinario realizzato con De Andrè, quel Non al denaro, non all’amore, né al cielo osannato da critica e pubblico (storica la entusiastica recensione di Fernanda Pivano che poi apparve anche come prefazione all’uscita del disco in cd).

De Scalzi oltre le canzoni scritte e arrangiate con e per De Andrè offrirà al pubblico anche un pizzico della sua Liguria eseguendo qualche brano del suo album “Mandilli” tutto cantato in dialetto ligure e non è esclusa una puntatina nel repertorio più noto dei New Trolls. Il concerto gratuito è stato reso possibile dalla sinergia tra il C.I.V. InCeriale, L’Associazione Commercianti, l’Assessorato al Turismo del Comune di Ceriale e l’Associazione Culturale “Il Tempo Ritrovato”. Vittorio De Scalzi salirà sul palco alle 22,00 preceduto da due artisti locali, il cantautore albenganese Davide Geddo con la sua band e il gruppo di rock progressivo Flower Flesh, due ottime realtà musicali della nostra zona che proporranno i loro nuovi cd di recentissima uscita.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.