Buone pratiche. Vezzi Portio, il sindaco Revello: “Assistenza sociale anche per guidare nella burocrazia”

Alessandro Revello - sindaco Vezzi Portio

Vezzi Portio. Paesino con una popolazione composita, che deve far fronte alle esigenze di giovanissimi e anziani, Vezzi Porto può contare sui servizi del Distretto Sociosanitario Finalese. “E’ molto importante l’opportunità di avere un assistente sociale che, per due volte alla settimana, viene in Comune per ricevere chi ha bisogno, oltre ad essere presente sul territorio – sottolinea il sindaco Alessandro Revello – L’operatore non solo svolge le sue mansioni di assistenza, ma fornisce un aiuto a chi ha bisogno di informazioni burocratiche. Ieri, per esempio, un cittadino si è rivolto all’assistente sociale per ricevere delucidazioni per l’inserimento in graduatoria per le case popolari. Si tratta di una presenza molto disponibile e di un servizio che spesso va oltre il normale orario”.

Vezzi Portio annovera circa 820 abitanti, con un alto numero di bambini e ragazzini in età scolare. Tuttavia la popolazione anziana è una quota demografica che necessita attenzione. “Soprattutto – nota il primo cittadino – per la conformazione geografica del paese, sparpagliato e diviso in frazioni, con problemi evidenti di mobilità e servizi pubblici, poche linee di trasporto e una strettoia sulla Provinciale 8 che la rende impraticabile per gli autobus”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.