Alassio, intitolata a Roberto Baldassarre la sezione del Centro Pannunzio

Varie 10

Alassio. L’assemblea dei soci della sezione Alassio Baie del Sole del Centro Pannunzio si è riunita per fare il punto dell’attuale situazione culturale alassina alla presenza del direttore generale vicario Anna Ricotti.

L’assemblea ha deliberato all’unanimità di intitolare la sezione a Roberto Baldassarre, con cui il Centro Pannunzio ha collaborato fattivamente per un decennio, organizzando molte manifestazioni ad Alassio, in particolare nella stagione estiva, che fino all’anno scorso hanno registrato un vasto successo di pubblico.

“Roberto Baldassarre resta un punto di riferimento culturale ed anche morale di cui il Centro Pannunzio intende tramandarne il ricordo e l’insegnamento – dichiarano i soci -. Non casualmente l’edizione 2010 del Premio Pannunzio Alassio 2010 venne conferito al mitico direttore della Biblioteca di Alassio, mancato nel maggio dello stesso anno”.

Nella riunione è stata acclamato presidente d’onore della sezione Pier Franco Quaglieni, alassino d’oro 2007, protagonista culturale di molte estati alassine. Quaglieni fondò giovanissimo, nel 1968, insieme ad Arrigo Olivetti e allo scrittore Mario Soldati, il Centro Pannunzio di cui è stato presidente ed è direttore generale.

Al termine dell’assemblea i soci del Centro Pannunzio hanno votato un documento all’unanimità in cui, tra l’altro, si considera “che il lavoro ultratrennale di Baldassarre per la cultura alassina, la sua finezza intellettuale, le iniziative da lui promosse di cui il Premio Alassio è il capolavoro, vadano preservate come un patrimonio di lavoro, energie intellettuali e culturali che davvero deve essere considerato super partes in quanto esso è ormai entrato nella storia di Alassio”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.