IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio a passi di danza: in arrivo 1600 ballerini da 30 nazioni foto

Più informazioni su

Alassio. Da domani all’11 luglio, Alassio ospiterà la ventitreesima edizione di “Alassio Italian Open Champioships”, organizzata dall’associazione sportiva “Universal Dance Canelli” con il contributo e il patrocinio del Comune.

Per tre giorni la città del Muretto sarà la capitale della danza sportiva internazionale, con un evento entrato a pieno titolo nel calendario mondiale dell’International Dance Sport Federation. Saranno trenta le nazioni presenti quest’anno, per un totale di oltre 800 coppie di atleti in gara. In pista scenderanno i migliori ballerini provenienti dall’Italia e dall’estero, di un’età compresa dai 6 anni agli over 62. Il programma prevede gare nazionali e internazionali, valide per la World Ranking List, e il Campionato Sud Europeo di Standard e Latini.

“Alassio sarà nuovamente la cornice di una delle più prestigiose manifestazioni di danza sportiva internazionale – dice il Consigliere delegato allo Sport e Presidente del Consiglio Comunale, Matteo Monti – Dal 9 all’11 luglio, il Palazzetto dello sport ‘L. Ravizza’, ospiterà più di 1600 ballerini, che giungeranno nella nostra città per partecipare all’Alassio Italian Open Champioships. Passione e professionalità degli organizzatori hanno permesso a questo evento di crescere nel tempo e di aumentare il numero dei partecipanti con forti benefici per gli operatori turistici della nostra città. Anche quest’anno per l’occasione, soggiorneranno ad Alassio, insieme agli atleti, numerosi accompagnatori, coach e appassionati di danza sportiva. Sono certo che le tante coppie di ballerini che scenderanno in pista nelle tre giornate di gara sapranno regalarci un grande spettacolo, arricchito dalle belle coreografie e dai preziosi abiti che indosseranno”.

La manifestazione sarà inaugurata sabato 9 luglio, alle ore 9.00, nel Palalassio “L. Ravizza” dal Campionato Sud Europeo di Standard e Latini. La competizione, che proseguirà per tutta la giornata, sarà riservata alle coppie provenienti da Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Francia, Grecia, Israele, Macedonia, Malta, Moldavia, Montenegro, Portogallo, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Turchia e Italia. Domenica 10 luglio, alle ore 9.00, prenderanno il via le gare nazionali e di seguito quelle internazionali. Qust’ultime vedranno la presenza di atleti provenienti da Spagna, Francia , Svizzera, Belgio, Norvegia, Svezia, Danimarca, Lituania, Lettonia, Estonia, Bielorussia, Russia, Ucraina, Moldavia, Romania, Bulgaria, Ungheria, Kazakistan, Uzbekistan, Israele, Grecia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Polonia, Serbia, Slovacchia, Cipro, Turchia e naturalmente Italia.

Le coppie schierate per conquistare il podio nella competizione nazionale si affronteranno nel Liscio Tradizionale, nel Liscio Unificato e nel Ballo da Sala. Le gare internazionali prevedono danze Standard (Valzer lento, Tango, Valzer viennese, Slow foxtrot, Quickstep) e Latino Americane (Samba, Cha cha cha, Rumba, Paso doble, Jive). La competizione internazionale riprenderà, lunedì 11 luglio, alle ore 15.00. Il biglietto per assistere alle gare si può acquistare direttamente al Palalassio L. Ravizza e il costo è di euro 12,00 intero e di euro 6,00 ridotto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.