Ferrania, sempre più lontani i cantieri scuola-lavoro: decisiva la prossima giunta regionale - IVG.it
Economia

Ferrania, sempre più lontani i cantieri scuola-lavoro: decisiva la prossima giunta regionale

ferrania

Cairo M. L’assessore regionale Enrico Vesco porterà la questione al centro del prossima giunta regionale in programma martedì 21 giugno, tuttavia la speranza di trovare un residuo di risorse da destinare al proseguimento dei cantieri scuola lavoro per i lavoratori di Ferrania appare oggi sempre più difficile, per non dire impossibile.

“La speranza è l’ultima a morire…La certezza non c’è ancora quindi vederemo con la giunta di martedì” ha detto Vesco. L’assessore regionale al lavoro rimane comunque realista, considerato che nell’assestamento di bilancio discusso oggi in Regione si è proceduto solo ad interventi tecnici, con scarse possibilità di manovra. Insomma solo un miracolo potrebbe salvare la prosecuzione dei cantieri scuola lavoro e trovare i 500 mila euro necessari per impegnare i dipendenti dell’azienda cairese in lavori utili per le comunità locali.

L’impossibilità definitiva di finanziamento da parte della Regione sarebbe una brutta tegola per la vertenza di Ferrania, che arriva nei giorni decisivi di preparazione all’incontro al Ministero del 27 giugno e al bisogno di sviluppare un tavolo parallelo che possa garantire un altro anno di cassa integrazione straordinaria, questa volta senza l’integrazione al reddito dei cantieri scuola-lavoro svolti presso i comuni valbormidesi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.