Politica

Spotorno, il sindaco Calvi incontra banche e imprese: “I cantieri ripartiranno”

Spotorno. Deciso ma conscio delle difficoltà che dovrà incontrare nel suo mandato amministrativo. Con la presentazione della giunta ed il primo Consiglio comunale di questa sera è iniziato il percorso del neo sindaco di Spotorno Gian Paolo Calvi, una strada cominciata in salita vista la complicata la situazione economico-finanziaria del Comune, con il blocco delle opere pubbliche nella cittadina rivierasca.

In questi giorni sono infatti partiti i colloqui serrati tanto con le banche quanto con i soggetti privati coinvolti nelle attività del paese: “L’obiettivo è far ripartire al più presto i cantieri ed i lavori iniziati a Spotorno, bisogna scrollarsi di dosso l’immobilismo degli ultimi tempi” ha evidenziato il neo sindaco, che sulla complessa trattativa avviata con istituti di credito ed imprese afferma: “Ci sono le condizioni per trovare soluzioni idonee e renderle operative nel breve periodo”. Altri incontri sono previsti nei prossimi giorni.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.