Vela, Campionato di Savona e Varazze: Robi e 14 prevale nella bonaccia - IVG.it
Sport

Vela, Campionato di Savona e Varazze: Robi e 14 prevale nella bonaccia

Sport10

Albisola Superiore. La flebile brezza da levante concessa dall’alta pressione ha evitato il secondo annullamento consecutivo, dopo la falsa partenza della (mancata) prova di apertura del 6 marzo del Campionato di Savona e Varazze. Ma per muovere le barche e la classifica c’è voluta tanta buona volontà da parte di tutti, tanto i 21 equipaggi presenti (su 25 iscritti) quanto il Comitato di regata.

Le prime barche hanno impiegato un’ora a completare il percorso ridotto ad un solo giro di 2 miglia, mentre le ultime hanno perseverato per ben due ore e mezza, impiegate più che altro a godersi il primo sole primaverile sul mare calmo.

Nella divisione Crociera, ha prevalso Robi e 14, J92 di Massimo Schieroni. Ma se la prima è senza dubbio barca a proprio agio in queste condizioni, va rimarcata la seconda posizione di Solidea, Grand Soleil 37 di Stefano Carracino che ha preceduto scafi da vento leggero come Sparviero, Fun di Alberto Pedone, che ha a propria volta scavalcato Escape, Mescal 31 di Tommaso Bisazza ed Enzo Motta.

In evidenza nella divisione Diporto un’altra Grand Soleil 37, Swing di Daniele Voarino, prima in tempo reale. In attesa del completamento delle stazze Orc Club, la classifica Diporto non è ancora stata redatta. Nell’ordine di arrivo, la seconda sul traguardo è stata Fylla, Hanse 37 di Gianfranco Gaiotti, seguita dalla veterana Jeff, Impala 36 di Del Giaccio, De Santis, Morazzo e Bona.

Prossimo appuntamento domenica 17 aprile, ancora ad Albisola Superiore, prima di ritornare in acque varazzine.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.