Sparatoria sulla A12, il rapinatore Pietro Noci tenta evasione: colpì anche il savonese - IVG.it
Cronaca

Sparatoria sulla A12, il rapinatore Pietro Noci tenta evasione: colpì anche il savonese

a12

Liguria. Nel suo curriculum criminale anche l’assalto ad una banca di Varazze quando aveva “camuffato” la sua auto con degli adesivi dell’Enel. Pietro Noci, accusato di aver rapinato 30 sportelli bancari, è rimasto ferito assieme ad un agente della polizia penitenziaria dopo aver tentato di evadere durante un trasferimento dal carcere di Marassi al Tribunale di Massa Carrara, dove doveva presenziare ad una udienza. L’episodio è successo questa mattina in un’area di servizio sulla A12.

Il detenuto ha tentato la fuga durante le operazioni di rifornimento di carburante del mezzo della Polizia Penitenziaria nella stazione posta dell’aria di servizio dell’autostrada A12 di Sestri Levante, in direzione Genova. Noci ha sfondato il lunotto che separa la cella interna del mezzo dalla postazione del guidatore. Uno dei colpi d’arma da fuoco esploso ha colpito il detenuto e, di rimbalzo, anche l’agente: entrambi non sono in pericolo di vita e si trovano presso l’ospedale San Martino di Genova. Anche un altro agente è rimasto leggermente ferito. Sull’episodio sono ancora in corso i primi accertamenti e le indagini del caso.

Soprannominato il “rapinatore travestito” viene descritto dai carabinieri come maniacale, fantasioso e meticoloso. Sceglieva le filiali vicino agli svincoli autostradali per semplificare la via di fuga. L’uomo era stato arrestato nell’estate del 2009, quando a tradirlo era stato il telepass di un’auto rubata: dal dispositivo, infatti, i carabinieri riuscirono ad individuare la zona dove abitava il malvivente. Oltre al telepass, per Noci fu fatale un’impronta di una scarpa lasciata sul bancone di una filiale. Le scarpe erano di una ditta che produce solo nella zona di Voghera. Le stesse scarpe furono poi ritrovate nelle sei auto rubate che Noci usava come nascondiglio per i “ferri del mestiere”: tre parrucche da donna e quattro paia di occhiali da sole appariscenti, guanti, abbligliamento femminile e ombrelli.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.