Politica

Unità d’Italia, Burlando: “La Lega Nord ha perso un’altra occasione”

burlando

Genova. Il tradizionale alzabandiera di questa mattina presso il Monumento dei Mille di Genova – Quarto, per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, è stata sicuramente un’occasione per dimostrare un sentimento nazionalista per la maggior parte degli italiani. Li, proprio da quello scoglio, la notte tra il 5 e il 6 maggio 1860 partì la spedizione dei garibaldini alla vola di Marsala. Una data che è motivo di orgoglio per tutti coloro che si sentono italiani. Questa mattina il tricolore si è alzato sulle note dell’inno nazionale eseguito dalla Filarmonica di Genova – Cornigliano, in una piazza gremita di cittadini. Ma qualcuno non c’era: La Lega Nord.

Tra le autorità, anche il governatore della Liguria, Claudio Burlando, il quale ha voluto commetnare l’assenza degli esponenti del Carroccio così: “La Lega Nord ha perso un’altra occasione. In nessun altro Paese europeo si discute la propria storia in modo tanto balzano. Pensare che si possa competere ritornando ai grandi ducati, mi sembra veramente complicato”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.