Cronaca

Ponte mobile a Murialdo, Righello: “Temo che non sia pronto entro il 20 marzo”

righello

Murialdo. Il ponte mobile che verrà posizionato per oltrepassare il fiume Bormida sarà pronto per il 20 marzo. Ne sono convinti in Provincia ma anche nei comuni colpiti dai disagi causati dalla frana di Murialdo. Chi invece sembra nutrire ancora dei dubbi sulla realizzazione, in questi tempi, dell’opera è il sindaco di Millesimo Mauro Righello: “Questo, secondo me, è un cono d’ombra che rimane ancora sul progetto del bypass della viabilità della frana sulla strada provinciale 51 a Murialdo”.

“Mentre le opere sulla strada – osserva Righello – sono state approntate in tempi corretti purtroppo rimane questo dubbio del montaggio del ponte. Io confido che i militari, prontamente, come ci avevano assicurato, saranno lì ed entro il 20 di marzo consegneranno quel bypass transitabile”.

“Spero che sia fattibile. Che poi è esattamente l’auspicio che è venuto fuori dai Consigli comunali riuniti di Calizzano, Bardineto e Murialdo. Anche il presidente della Provincia ci ha rassicurato che saranno mantenuti questi tempi. Personalmente continuo ad avere dei dubbi, ma sono rassicurato dalle parole che ho ascoltato quindi attendiamo i militari per l’ultimazione di questa fase del progetto” conclude il sindaco di Millesimo.

Il ponte per bypassare la frana, concesso gratuitamente da Anas, sarà assemblato e posizionato da 52 militari del Genio.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.