Violenza sessuale sulla figlioletta, bocche cucite in Procura: nessun commento sull’inchiesta - IVG.it
Cronaca

Violenza sessuale sulla figlioletta, bocche cucite in Procura: nessun commento sull’inchiesta

Savona. Nessun commento. E’ questa la linea che mantiene la Procura di Savona a proposito del gravissimo espisodio accaduto a Ceriale dove dei genitori sono stati accusati di violenza sessuale sulla loro bimba di 11 anni. La piccola, su decisione del Tribunale dei minori di Genova, è stata prelevata dai carabinieri all’uscita da scuola e accompagnata in una comunità protetta.

Dal sesto piano del palazzo di giustizia savonese, per tutela della bambina, non trapela quindi nulla sull’indagine e su quello che hanno accertato i carabinieri. L’unica voce che trapela dai corridoi della Procura è che la notizia, apparsa sulla stampa locale, che i genitori avrebbero venduto la figlioletta a dei pedofili non trova riscontri negli atti del procedimento. Insomma, per ora, questa terribile ipotesi non sarebbe contestata alla mamma e al papà dell’undicenne.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.