Protesta sindacati su sanità, Pdl: “Grave atteggiamento di chiusura della Giunta” - IVG.it
Politica

Protesta sindacati su sanità, Pdl: “Grave atteggiamento di chiusura della Giunta”

Protesta sanità regionale febbraio 2011

Regione. “Fanno bene i sindacati  ad essere scocciati del comportamento messo in atto da Montaldo e Burlando, quando gli conviene si riempiono la bocca di parole come “concertazione” e “dialogo” mentre quando non gli fa comodo utilizzano termini come “lavoratori marziani”” 

I Consiglieri regionali del Pdl Matteo Rosso, Gino Garibaldi e Roberto Bagnasco prendono le parti dei lavoratori scesi in piazza per protestare contro la politica sanitaria della giunta regionale e annunciano, per la prossima seduta del consiglio regionale, che il gruppo del Pdl presenterà un ordine del giorno per raccogliere le istanze dei sindacati.

“Pochi giorni fa proprio Montaldo e Rossetti cantavano vittoria perché si era scampato il pericolo della decurtazione del fondo sanitario regionale – aggiungono i tre esponenti del Pdl – alla luce di queste ultime notizie quindi non comprendiamo la motivazione per la quale non possano venire rispettati gli accordi presi per quanto riguarda l’indennità infermieristica che l’assessore alla Salute aveva promesso sarebbero stati rispettati”

“A questo punto – proseguono i consiglieri del centro destra – Burlando e Montaldo hanno il dovere di rispettare gli accordi presi e devono firmare quell’accordo”.

Secondo Rosso, Garibaldi e Bagnasco la questione riguarda il problema complessivo delle relazioni sindacali e la politica sanitaria messa in atto da questa amministrazione regionale “ i sindacati hanno sollevato una questione che noi da molto tempo andiamo evidenziando e cioè che manca una strategia complessiva per quanto concerne la sanità ligure. Quelli della Giunta Burlando sono interventi spot che evidenziano la totale assenza di visione d’insieme del sistema sanitario della nostra regione”.

“Purtroppo le dichiarazioni di Montaldo sono preoccupanti – concludono gli esponenti del Popolo della Libertà – e dimostrano tutta la debolezza e la fragilità di una giunta che sta cercando arrampicandosi sugli specchi di nascondere, scaricando anche le colpe sul governo, i disastri gestionali perpetrati in questi anni e  che hanno portato anche alla situazione finanziaria  disastrosa del bilancio della sanità ligure”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.