Psi Liguria: “Bloccare i rincari della benzina, il Governo intervenga” - IVG.it
Politica

Psi Liguria: “Bloccare i rincari della benzina, il Governo intervenga”

Partito Socialista Italiano Psi

Liguria. “La Benzina verde ha superato quota di 1,45 euro ed anche in Liguria abbiamo raggiunto dei record per quanto riguarda il costo della benzina e del diesel”  dichiara la segreteria socialista della Liguria.

“Questo comporta aggravi di costi per le famiglie, per le imprese dell’autotrasporto di cose e persone e per tutto il sistema produttivo italiano e la sua competitività. Il governo non può far finta di nulla, perché quota importante di questi costi sono le accise ministeriali. E’ stato calcolato che il 70 per cento del costo di un litro di benzina verde è costituito da accise ed imposte alcune delle quali risultano davvero sconcertanti e vergognose. Occorrono provvedimenti urgenti, a partire dall’immediato blocco delle imposte, ma in particolare misure per contrastare la speculazione finanziaria sui prodotti petroliferi, che è la vera responsabile di questi aumenti” prosegue il Psi ligure.

“In questo contesto è assurda la politica del governo che taglia sul trasporto pubblico, non investe in ricerca e riduce Trenitalia in un grottesco e costante disservizio in particolare a discapito dei lavoratori e dei pendolari. I  socialisti liguri, chiedono al Governo un immediato intervento per calmierare questo aumento dei costi ed una politica coerente sul trasporto pubblico” conclude il partito socialista ligure.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.