Cronaca

Non rispetta l’obbligo di dimora: torna in carcere Walter Di Meo

Carcere di Savona

Savona. Il giudice del Tribunale di Savona, Donatella Aschero, ha firmato questa mattina un provvedimento che prevede il ritorno in carcere di Walter Di Meo, il 37enne savonese con vari precedenti tratto in arresto dalla polizia in quanto componente della banda di nomadi specializzata in furti di auto.

Di Meo aveva l’obbligo di dimora in Provincia di Savona, ma in seguito ad alcune segnalazioni sul mancato rispetto della misura restrittiva imposta dal Tribunale nei suoi confronti, il giudice ha deciso di farlo tornare in carcere. Otto i furti accertati messi a segno dalla banda nel comprensorio savonese.

Di Meo aveva inoltre di recente patteggiato una pena di tre mesi di reclusione per il reato di false dichiarazioni, fornite al pm Danilo Ceccarelli nell’ambito di un procedimento penale nel quale Di Meo era accusato di aver compiuto un furto nel ponente ligure.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.