Cronaca

Ditta Scavo-Ter sotto inchiesta per presunte irregolarità edilizie

Savona - Tribunale

Savona. Dopo l’arresto a Savona di Mario Versaci – cognato dell’impresario Donato Fotia (titolare della ditta Scavo-Ter) – accusato di essere un affiliato alla cosca del boss Pelle e specializzato nel reperire voti per una serie di candidati alle scorse elezioni regionali calabresi, gli uomini della Dda genovese vogliono vederci chiaro sugli “affari” di Versaci nel Savonese.

Si tratta di un’indagine partita da Reggio Calabria ma che ha visto l’arresto di uno degli indagati proprio nel nostro capoluogo di provincia, dove Versaci si trovava in visita da Fotia. In particolare, sotto la lente din ingrandimento della Dda, è finita la ditta savonese Scavo-Ter per presunte irregolarità edilizie.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.