IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso, interviene la Corte Suprema indiana: “Entro tre mesi processo concluso”

India. Qualcosa si sta muovendo a Varanasi. Dopo estenuanti rinvii e intoppi burocratici che hanno caratterizzato il processo che vede sul banco degli imputati l’albenganese Tomaso Bruno e l’amica torinese Elisabetta Boncompagni per la morte del loro amico Francesco Montis, arriva la prima notizia davvero incoraggiante.

Pare infatti che la Corte Suprema indiana abbia dato indicazioni precise al Tribunale di Varanasi sull’iter che dovrà seguire d’ora in poi questo complicato processo: primo, dovrà concludersi entro tre mesi, ossia entro la fine del gennaio 2011; secondo, le udienze potranno tenersi anche giornalmente; terzo, non sono ammessi rinvii o sospensioni delle udienze se non in casi eccezionali (e, a quanto pare, un eventuale nuovo sciopero degli avvocati che ha bloccato più di una volta il normale svolgimento dei lavori, non sarebbe considerato tale).

“Finalmente uno spiraglio di luce dopo mesi ‘neri’ – dice Luigi Euro Bruno, papà di Tomaso -. Non voglio però farmi prendere dall’entusiasmo perchè non si sa mai come vadano le cose quando c’è di mezzo la giustizia indiana. Siamo stati delusi più volte, per cui voglio essere cauto. Intanto questa mattina si sta tenendo una nuova udienza e domani, probabilmente, ce ne sarà un’altra. Vedremo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Mi dispiace tanto per questi ragazzi, ma dopotutto non è neanche un anno che sono sotto processo, in confronto ai processi italiani sono dei razzi.
    Spero solo che il processo sia imparziale e vengano assolti o condannati con giustizia.

  2. Scritto da ciccio

    infatti non è che siamo così sicuri che siano innocenti!!!

  3. sampei29
    Scritto da sampei29

    freeholly9
    se ci fosse la certezza che fossero innocento la penserei come te ma purtroppo non sappiamo..
    la cosa scandalosa sono i tempi del processo, ma su questo purtroppo non possiamo certo dare lezioni a nessuno!

  4. Scritto da freeholly9

    mandate l’esercito a prendere quei ragazzi