Cronaca

False dichiarazioni: Walter Di Meo patteggia pena

tribunale Savona

Savona. Ha patteggiato una pena di tre mesi di reclusione e 10 giorni di carcere Walter Di Meo, savonese di 37 anni, già finito in carcere per una serie di furti di auto nel quartiere di Villapiana a Savona. Di Meo è stato processato per il reato di false dichiarazioni fornite al pm Danilo Ceccarelli, nell’ambito di un procedimento penale nel quale Di Meo è accusato di aver compiuto un furto nel ponente ligure.

Di Meo, nel tentativo di scagionare Danilo Rè (peraltro non imputato per quel furto), aveva reso false dichiarazioni nel corso della fase istruttoria. Di Meo, difeso dall’avvocato Cristiano Angelini, ha scelto di patteggiare la pena.

Il 37enne savonese resta imputato nel processo per i furti  di auto, che aveva portato all’arresto di altre tre persone. Per lui, il pm Ubaldo Pelosi, aveva chiesto il giudizio immediato.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.