Cobas Scuola sul piede di guerra contro la Gelmini - IVG.it

Cobas Scuola sul piede di guerra contro la Gelmini

Aula scuola

Savona. Stato di agitazione in tutte le scuole, campagna contro l’illegalità, blocco delle gite scolastiche, denunce contro l’interruzione del servizio durante le assenze dei docenti: queste le prime decisioni operative che i Cobas savonesi hanno lanciato in tutte le scuole.

“E siamo solo agli inizi – fsanno sapere -. Il clima è rovente. Non vi sono più i fondi per le gite all’estero. Ci limiteremo a portare i ragazzi a teatro per solidarizzare con il comparto della cultura. Intanto stanno per partire le denunce contro eventuali interruzioni del servizio quando manca il docente. Ormai la campagna contro l’illegalità è partita per piegare Gelmini e Brunetta. Accusiamo il PD di accodarsi alla Gelmini nel voler regalare una quattordicesima ai più meritevoli, togliendo gli scatti di anzianità. Il mondo della politica è sotto accusa. Gli insegnanti scaldano i motori. Come quando cadde Berlinguer”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.