Successo per il “porte aperte” Tirreno Power alla diga di Osiglia

Osiglia. In occasione della Giornata Nazionale dell’Energia Elettrica indetta come ogni anno da Assoelettrica l’associazione che riunisce i produttori di energia elettrica nel nostro paese, Tirreno Power che ha aderito all’iniziativa, ed ha aperto alla visite del pubblico la diga del lago di Osiglia che si sono tenute nella giornata di ieri dalle ore 10 alle ore 17. All’iniziativa hanno partecipato anche il sindaco di Osiglia Paola Scarzella ed il sindaco di Millesimo Mauro Righello anche il veste di neo consigliere provinciale.

“Questa iniziativa organizzata da Tirreno Power, attira come sempre molte persone – ha dichiarato Paola Scarzella, primo cittadino di Osiglia -. Lo si è potuto verificare già nelle due edizioni precedenti, essa suscita interesse e molta curiosità. É bello poter interagire con la popolazione della vallata, è senza dubbio un occasione dove si possono sciogliere dubbi e paure legate alla diga; dà la possibilità di accedere ad un’area, che per ovvi motivi di sicurezza resta inaccessibile al pubblico. Osiglia si diversifica dagli altri paesi della val Bormida per i suoi boschi per la sua natura incontaminata, ma soprattutto per le acque del lago. L’acqua è una ricchezza del pianeta ed è per il nostro piccolo paese un valore aggiunto molto importante, dove si possono svolgere attività sportive, attività legate alla pesca, dove semplicemente in tutto relax trascorrere periodi immersi nella natura. Come rappresentante dell’amministrazione comunale sono qui ad esprimere il nostro ringraziamento a Tirreno Power, per la collaborazione offertaci, grazie alla quale è possibile mantenere importanti iniziative legate al nostro paese, ad esempio la riserva turistica di pesca, ed altre importanti manifestazioni sportive e non solo.
L’amministrazione è consapevole dell’importanza di avere Tirreno Power nel proprio territorio, e quindi il nostro augurio è quello che continui a manifestare la sua disponibilità come ha fatto sino ad oggi per sostenere la risorsa ‘lago di Osiglia’ non solo dal punto di vista industriale ma anche turistico. Ringraziamo anche l’Imbarcadero per l’organizzazione del ‘labirinto dell’energia 3 -10 ottobre’, per quelle già svolte e quelle che si dovranno ancora svolgere in futuro, rendendo questa struttura un importante punto di riferimento per lo sport, il tempo libero e la cultura ad Osiglia”.

“L’iniziativa di Tirreno Power – aggiunge Mauro Righello, sindaco di Millesimo – è certamente apprezzabile nel segno della trasparenza e della conoscenza da parte di tutti i cittadini delle modalità di gestione dell’invaso di Osiglia. Inoltre il tema della produzione energetica da fonti rinnovabili è, non solo attuale, ma di estrema urgenza per il Paese Italia, che vede un forte ritardo. Ritengo inoltre che Tirreno Power debba farsi carico anche di ciò che succede a valle della diga in termini di gestione del deflusso delle acque e su questo tema ci stiamo confrontando”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.