Savona, Zanardi: “Uno sciopero della fame contro la pedofilia”

Francesco Zanardi

Savona.”Inizierò uno sciopero della fame per protestare contro le false dichiarazioni e l’omertà del Vescovo Vittorio Lupi e di gran parte del clero savonese che vanta 40 anni di impegno certosino a favore della pedofilia” ha annunciato Francesco Zanardi che per l’occasione ha organizzato una conferenza stampa che si terrà il 20 ottobre alle 15 presso la sua abitazione a Savona in via dei Cambiaso.

“Nella prima parte della conferenza faremo il punto della situazione a partire dallo scorso gennaio (apertura dell’indagine) fino al caso dell’ex seminarista pedofilo Franco Briano reo confesso e sentito dai magistrati lo scorso venerdì. Poi esporrò le accuse contro nuovi sacerdoti del savonese, tutti denunciati al Vescovo Lupi tre anni fa e non solo da me. Per alcuni di loro il Vescovo ha già ricevuto le vittime che avrebbero almeno dovuto portare all’allontanamento, ma invece tutti sono ancora in mezzo a minori; le mie accuse saranno supportate dalle registrazioni tra me e Lupi e altri prelati totalmente in contraddizione con le ultime dichiarazioni del Vescovo” conclude Zanardi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.