Pallanuoto, Eurolega: sfida decisiva tra Barcelona e Rari Nantes Savona - IVG.it
Sport

Pallanuoto, Eurolega: sfida decisiva tra Barcelona e Rari Nantes Savona

20100220rarivsroma-20

Savona. Sarà necessario l’ultimo turno per sapere se la Rari Nantes Savona potrà proseguire il proprio cammino nell’Eurolega. Alle 12,30 di domani i biancorossi affronteranno il Barcelona nella Piscina Nova de l’Escullera, vasca di casa dei catalani, nella quale si sta disputando il girone E del qualification round.

La partita della seconda giornata del girone, tra i savonesi e il Budva, è stata sempre sul filo dell’equilibrio. Tante reti nel primo quarto, 4 per i montenegrini e 3 per i savonesi, poi le difese hanno preso le misure, i palloni si sono fatti via via più pesanti e si è segnato di meno. Decisivo il quarto tempo, iniziato sul 6 pari e nel quale la squadra di Krivocapic ha segnato un goal in più. Il Budva si è così imposto per 8 a 7, staccando, di fatto, il pass per il turno successivo.

Ai savonesi non sono bastate le doppiette di Janovic e Goran Fiorentini. I montenegrini sono stati trascinati dalle realizzazioni di Vukcevic che ha battuto per 4 volte Antona. Il portiere, savonese doc e richiamato quest’anno alla Rari Nantes dopo la cessione di Conti, anche questa volta ha avuto la responsabilità di sostituire l’infortunato Volarevic, cavandosela bene. Ai savonesi è mancato qualcosa in fase offensiva, nella quale spesso sono stati imbrigliati dalla difesa rivale.

Il tabellino della partita:
Budva – Rari Nantes Savona 8 – 7
(Parziali: 4 – 3, 1 – 1, 1 – 2, 2 – 1)
Budva: Sefik, Petkovic, Basic 1, Danilovic, Lubanovic, Ticic 1, Pesakovic, Paskovic, Vukcevic 4, Zanetic, Trbojevic, Jokic 1, Boyd 1. All. Krivocapic.
Rari Nantes Savona: Volarevic, Astarita, F. Mistrangelo, Giacoppo, Smith, Rizzo 1, Janovic 2, Angelini 1, Lapenna, D. Fiorentini, Aicardi 1, G. Fiorentini 2, Antona. All. C. Mistrangelo.
Arbitri: Naumov (Rus) e Schluenz (Ger). Delegato Len: Racine (Sui).

L’altro incontro giocato per la seconda giornata si è concluso con la vittoria degli spagnoli del Barcelona sui greci del Vouliagmeni per 10 a 9. La classifica vede Budva a quota 6, Savona e Barcelona a 3, Vouliagmeni a 0.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.