Sport

Hockey prato, Savona: un pareggio ininfluente ai fini della classifica

hockey prato

Savona. Fine settimana ininfluente ai fini della classifica per le squadre savonesi. Il match tra Liguria e Torino è stato posticipato a domenica 24 ottobre mentre il Savona ha affrontato la squadra riserve del Cernusco.

Un Savona a due facce ha pareggiato a Cernusco sul Naviglio contro una formazione che tra le sue fila ha schierato anche alcuni giocatori che disputano il campionato di A1 e i due forti stranieri, un malesiano e un indonesiano. La squadra biancoverde va subito in vantaggio, con un bel corto siglato dal più giovane dei fratelli Montagnese, e forse pensando di aver già condotto il risultato in porto gioca i minuti successivi con sufficienza, permettendo alla squadra avversaria prima di pareggiare e poi di andare in vantaggio.

Il primo tempo finisce con il risultato di 2 – 1 per i lombardi e l’intervallo serve all’allenatore Nuñez, domenica anche giocatore, per dare la scossa alla propria squadra e tutto ciò si nota già da subito. La squadra ligure raggiunge il pareggio su rigore siglato dallo stesso fuoriclasse argentino e tutto il secondo tempo è giocato con grinta e rabbia agonistica.

La partita termina sul risultato di 2 – 2. Per i ragazzi savonesi la partita è stato un buon test per il prosieguo del campionato, mettendo in risalto i punti negativi, come la concentrazione e quelli positivi, come la grinta ed il buon tasso tecnico. Si segnala anche il ritorno in campo di Pavani dopo l’infortunio e gli esordi di Bongiovanni e Venturini.

Per il Savona hanno giocato Luca Ghione, Kuka, Valsecchi, Pescetto, Montorio, Testa, Nuñez, M. Montagnese, Pavani, R. Montagnese, Loris Ghione; sono subentrati Bongiovanni, Venturini.

Nell’altro incontro pareggio per 1 a 1 tra HC Genova e Cus Pisa.

La classifica aggiornata:
1° HC Genova 4 (2)
2° Savona 3 (1)
3° Cus Pisa 1 (1)
4° HC Torino 0 (1)
4° HC Liguria 0 (1)
Hockey Cernusco riserve fuori classifica

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.