Sport

Corsa campestre Csi: Giovo di Pontinvrea ha ospitato la prima tappa

Corsa campestre quiliano

Pontinvrea. Camilla Lugaro, Mattia Braggio, Violante Surano, Marco Carofiglio, Chiara Ferdani, Gabriele Ghigliazza, Morella Alpa, Riccardo Cotta, Mirco Ferrando, Sabrina Barbieri, Massimo Galatini, Susanna Scaramucci, Mauro Brignone, Lina Cenci e Nino Cadili. Sono loro i magnifici quindici che si sono imposti, nelle varie categorie, nella prima prova del Giro della Liguria di corsa campestre Csi disputata a Giovo di Pontinvrea. E saranno loro a partire con la speciale maglietta di leader nella seconda tappa della manifestazione, in programma domenica 17 ottobre a San Giorgio di Ceriale.

La speciale e innovativa formula di questo appuntamento, che ha il patrocinio della Regione Liguria, prevede infatti, oltre alla normale classifica (che dopo sei prove laureerà i campioni regionali Csi e darà il pass per il Gran Premio nazionale) una speciale graduatoria su 11 prove per premiare i vincitori del Giro e attribuire loro in maniera definitiva la maglia simbolo del primato. Ragionando a punti e non a tempo (nelle campestri sarebbe impossibile), è un po’ il concetto della maglia rosa al Giro d’Italia.

Ma torniamo alla prova appena disputata. Splendido il percorso delle Casermette, appena oltre il posto tappa dell’Alta Via dei Monti Liguri, tutto completamente erboso, con il bosco che si sostituisce al prato per rendere più tecnica la prova. Quello del Giovo è un grande ritorno dopo qualche anno di assenza, graditissimo a tutti i partecipanti. A volere la manifestazione, organizzata tecnicamente dal Comitato Csi Savona Albenga, è stata, d’intesa con l’amministrazione comunale, la società Csi Pontinvrea, che l’ha fatta inserire in una giornata di festa. Una curiosità: in questa gara si è anticipata la stagione, perché tutti gli atleti, dai bimbi al veterani, hanno corso nelle nuove categorie previste per la stagione 2010/11.

Un’ottantina gli atleti in gara. Individualmente si sono imposti sette atleti tesserati per l’Atletica Varazze, cinque dell’Alba Docilia e tre del Ceriale; a squadre, prima l’Atletica Varazze con 247 punti, seguono l’Atletica Ceriale con 154, l’Alba Docilia con 105 e la Polisportiva Granatiere con 30.

Vediamo i podi, categoria per categoria, con le prime tre in campo femminile e i primi tre maschi. Esordienti C: 1° Caterina Massaferro (Ceriale); 1° Simone Ferdani (Varazze). Esordienti B: 1° Caterina Cennamo (Ceriale), 2° Elisa Braggio (Ceriale), 3° Sofia Ciarlo (Granatiere); 1° Cesare Vigo (Alba Docilia), 2° Habtu Danielli (Ceriale), 3° Fabio Galatini (Ceriale).

Esordienti A: 1° Camilla Lugaro (Alba Docilia), 2° Betlemme Danieli (Ceriale), 3° Matilde Dalmazzo (Alba Docilia); 1° Mattia Braggio (Ceriale), 2° Tommaso Craviotto (Varazze), 3° Marco Lepori (Varazze). Ragazzi: 1° Violante Surano (Alba Docilia), 2° Veronica Mordeglia (Varazze), 3° Alessia Conti (Varazze); 1° Marco Carofiglio (Alba Docilia), 2° Stefano Cordone (Varazze), 3° Matteo Bertuzzo (Granatiere).

Cadetti: 1° Chiara Ferdani (Varazze), 2° Lea Simonini (Varazze), 3° Federica Gorlani (Alba Docilia); 1° Gabriele Ghigliazza (Alba Docilia), 2° Paolo Giacobbe (Varazze), 3° Francesco Rebagliati (Varazze). Allievi: 1° Morella Alpa (Alba Docilia), 2° Erica Zunino (Alba Docilia); 1° Riccardo Cotta (Varazze). Seniores: 1° Mirko Ferrando (Ceriale), 2° Simone Mirone (Ceriale), 3° Roberto Bilotti (Ceriale).

Amatori A: 1° Sabrina Barbieri (Ceriale), 2° Katia Sbarra (Ceriale), 3° Giulia Rocca (Ceriale); 1° Massimo Galatini (Varazze), 2° Paolo Bassafontana (Varazze), 3° Alessandro Braggio (Ceriale). Amatori B: 1° Susanna Scaramucci (Varazze), 2° Ausilia Polizzi (Varazze), 3° Virna Maccioni (Varazze); 1° Mauro Brignone (Varazze), 2° Flavio Bertuzzo (Granatiere). Veterani: 1° Lina Cenci (Varazze), 2° Dina Rabai (Ceriale), 3° Maria Pippa (Ceriale); 1° Nino Cadili (Varazze), 2° Sergio Barbieri (Ceriale).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.