Politica

Caso Melgrati: solidarietà da parte del Gruppo regionale Pdl

Melgrati

Regione. “Siamo amareggiati nell’apprendere che un Consigliere regionale del nostro Gruppo sia stato ingiustamente affiancato a personaggi che possono avere avuto problemi penali in relazione a fatti mafiosi”. E’ quanto in un nota stampa i consiglieri regionali del Pdl a commento della notizia apparsa sulla stampa relativamente al Consigliere regionale Marco Melgrati.

“Per questo – precisano – abbiamo scritto al presidente della Commissione Antimafia Giuseppe Pisanu per segnalare quanto accaduto affinchè anche per il futuro gli elenchi che verranno resi pubblici vengano esaminati certamente con la massima severità ma anche con la massima attenzione per evitare il rischio di esporre alla gogna pubblica chi non lo merita”.

Anche il Pdl alassino fa cordone attorno a Marco Melgrati definendo “pesante quanto ingiusto l’attacco ricevuto, offesa indirettamente fatta alla città di Alassio”.

Il coordinatore del Pdl alassino Emanuela Preve precisa: “La mafia non abita ad Alassio e che la condanna, peraltro non definitiva subita dall’architetto Melgrati, è abbastanza tipica e comune nei tecnici che seguono le direzioni lavori. Fa onore a Melgrati architetto aver continuato ad occuparsi delle direzioni lavori nonostante gli impegni politici assunti e nell’intesse dei propri clienti”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.