Alla Liguria doppio riconoscimento al premio “Filippo Basile” 2010

Genova - Regione Liguria

Regione. Doppio riconoscimento alla Regione Liguria al Premio “Filippo Basile” 2010, intitolato alla memoria di Filippo Basile, il dirigente della Regione Sicilia assassinato undici anni fa per la sua lotta alle collusioni con mafie e corruzione. Il Premio Basile, giunto alla nona edizione, ogni anno assegna importanti  riconoscimenti per valorizzare, diffondere le migliori esperienze formative realizzate dalle pubbliche amministrazioni  per i propri dipendenti. Lo ha reso noto l’assessore al Personale Gabriele Cascino.

La cerimonia di premiazione è in programma  la prossima settimana a Perugia, al convegno nazionale della  Associazione Italia Formatori che l’ha istituito.I due progetti formativi della Regione Liguria che hanno ottenuto i riconoscimenti sono iniziative rivolte ai dipendenti con l’obiettivo  di migliorare, sotto diversi aspetti, la qualità del servizio e l’attività regionale, l’organizzazione interna, la riduzione di tempi e costi delle procedure.

Il Progetto riguardante il nuovo “Sistema di valutazione della formazione interna” (terzo premio assoluto nella categoria Processi Formativi) è finalizzato a misurare e valutare la qualità della formazione dei dipendenti regionali per garantirne, anche in un periodo di riduzione delle risorse disponibili, efficacia ed efficienza. L’altro progetto della Regione Liguria  premiato riguarda il “Miglioramento organizzativo e qualità” (Segnalazione di Eccellenza nella categoria Progetti Formativi).

Il progetto ha l’obiettivo di migliorare l’organizzazione del lavoro interna agli uffici regionali introducendo nuove modalità di lavoro per migliorare la qualità del servizio. Quest’anno sono state presentate al Premio Baile 95 candidature provenienti da enti pubblici di tutta Italia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.