Albenga, aperta un’inchiesta sull’infortunio sul lavoro in regione Carrà - IVG.it
Cronaca

Albenga, aperta un’inchiesta sull’infortunio sul lavoro in regione Carrà

Savona - Tribunale

Albenga. La Procura ha aperto un’inchiesta sull’infortunio sul lavoro accaduto ieri nella sede dell’Eges in regione Carrà ad Albenga e attende i risultati dei primi accertamenti per decidere eventuali iscrizioni nel registro degli indagati.

Ad essersi ferito è stato O.S., cinquantenne albenganese, rimasto praticamente sepolto da detriti e ghiaia caduti da un macchinario per il trattamento del materiale per l’edilizia. Grazie all’intervento tempestivo degli altri operai, l’uomo è stato tratto in salvo e trasportato al Santa Corona di Pietra Ligure. Le sue condizioni sono stabili e non è in pericolo di vita.

Il cinquantenne albenganese stava lavorando sull’impianto di betonaggio per la posa della ghiaia sul nastro trasportatore e poi si sarebbe arrampicato nella tramoggia per liberare il foro inferiore, in quanto ostruito da un accumulo di materiale. Quando l’operaio si è avvicinato all’apertura del meccanismo, dall’interno della struttura si è staccata una colata di residui ghaiosi, che l’ha travolto e scaraventato in terra.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.