Scuola media Noli, Repetto: “Unica soluzione ottenere lo stato di succursale” - IVG.it

Scuola media Noli, Repetto: “Unica soluzione ottenere lo stato di succursale”

Ambrogio Repetto - sindaco Noli

Noli. Sono 155 i ragazzi delle scuole medie di Noli che da inizio dell’anno scolastico, si sono recati a Spotorno per le normali lezioni curriculari. Circa un terzo sono di Noli mentre gli altri appartengono ai comuni vicini. Il primo giorno di scuola per loro è stato caratterizzato da qualche disagio in più poichè a causa della chiusura della scuola media di Noli, hanno dovuto recarsi a Spotorno. Per motivi organizzativi non hanno potuto usufruire della mensa e durante la sistemazione hanno perso un’ora di lezione.

Questo pomeriggio i loro genitori si incontreranno per discutere della situazione e per chiedere l’impegno al Provveditorato e alla Provincia. Oltre 1500 firmatari, tra genitori e parenti, hanno chiesto di mantenere inalterata l’attività nonostante i tagli imposti dalle nuove normative.

“L’unica soluzione che vedo all’orizzonte – dice il sindaco di Noli Ambrogio Repetto – è quella di ottenere per il prossimo anno l’aggiornamento del piano regionale sull’edilizia scolastica con il riconoscimento per la scuola media di Noli dello stato di succursale”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.