Cronaca

Noli: acquista auto con assegno rubato, trova i carabinieri ad attenderlo

Carabinieri

Noli. I carabinieri di Noli ieri hanno deferito in stato di libertà due persone per i reati di furto e di ricettazione. Si tratta di S.I. 48 anni, nato a Savona e residente a Finale Ligure e C.G. 43 anni nato a Imola ma residente a Ventimiglia.

I carabinieri sono arrivati a loro grazie alla denuncia di un cittadino che aveva subito un furto presso la propria abitazione di una somma in contanti pari a 200 euro e di un assegno in bianco.

Grazie all’attività investigativa delle forze dell’ordine è stato rintracciato l’assegno che durante la giornata di ieri, era stato utilizzato come mezzo di pagamento per l’acquisto di un’auto in una locale concessionaria.

Al momento della conclusione della trattativa, C.G. ha trovato i carabinieri di Noli ad attenderlo. L’individuo ha dichiarato di aver ricevuto l’assegno da S.I che, confermando la sua versione, è stato indagato per furto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.