Don Lu si prepara all’udienza, su FB l’idea di una casella di posta per il prete alassino - IVG.it
Cronaca

Don Lu si prepara all’udienza, su FB l’idea di una casella di posta per il prete alassino

Don Lu lascia carcere

Savona. Tornerà a vedere i suoi legali martedì o mercoledì in vista della prossima udienza, in programma il 5 ottobre, dove sarà ascoltato per la prima volta nell’aula del Tribunale di Savona. Agli arresti domiciliari nel convento di Diano Castello, nell’imperiese, Don Luciano Massaferro, si prepara al dibattimento in aula. Nel corso dell’udienza la difesa del prete alassino porterà a deporre cinque testimoni, che saranno decisi in questi giorni.

Intanto alcuni membri del gruppo pro-Don Lu, attivo sul social network Facebook, ed in particolare Carla Bisello, stanno organizzando una speciale casella di posta per il prete alassino, che non può ricevere per posta ordinaria le missive dei parrocchiani che in questi mesi di carcere gli hanno espresso vicinanza e solidarietà. Si potranno lasciare delle lettere presso l’indirizzo: Comitato a sostegno di Don Massaferro Via Priv. Cazulini 89/1  17021 Alassio.

Intanto questa mattina è stato il vescovo monsignor Mario Oliveri a far visita a Don Lu. Una visita di cortesia al termina della quale il presule ha dichiarato: “Don Luciano è contento. Ora anch’io sono più sereno, come padre e pastore di questa Chiesa diocesana”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.