Albenga: al cinema Ambra lo spettacolo teatrale “Un due tre stella” - IVG.it

Albenga: al cinema Ambra lo spettacolo teatrale “Un due tre stella”

Albenga

Albenga. Martedì 28 settembre alle ore 21.00, presso il Cinema Teatro “Ambra” di Albenga, in programma lo spettacolo teatrale “Un Due Tre Stella”, eseguito dalla Compagnia “Teatro in Prova” di Bergamo, con la regia di Silvia Barbieri.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Albenga, fa parte delle attività promosse dal progetto “Fare Accoglienza”, finanziato dalla Regione Liguria, ideato e realizzato da una rete di organizzazioni del territorio ingauno che si occupano di accoglienza a diversi livelli (integrazione, affido, adozioni, ecc.), tra cui l’Associazione S.J.A.M.O. (San José Amici nel Mondo), il Centro Ascolto della Caritas, il Comitato Donne e Mamme Musulmane, l’Associazione Famiglie per l’Accoglienza di Comunione e Liberazione, oltre all’Associazione Il Volo della Gabbianella Onlus.

“Un due tre stella” narra la storia di tre bambini che aspettano, in un luogo fantastico e simbolico, che qualcuno venga a prenderli per accudirli e amarli. Le tre vite si intrecciano attraverso giochi, scherzi, bugie, richieste d’attenzione e bisogno di sentirsi al riparo. Si parla di bambini, e non solo di quelli meno fortunati, ed è adatto ad un pubblico di tutte le età. Il tema dell’affido familiare è trattato in modo “soft”, in modo da solleticare la curiosità di un pubblico che non conosce affatto l’argomento. Infatti è stato realizzato, in collaborazione con alcuni operatori del Servizio Affidi di Bergamo, con il fine preciso di sensibilizzare su questo tema, al fine di trovare nuove coppie disponibili.

Lo spettacolo, “che parla di bambini ma che si rivolge agli adulti”, è a ingresso libero. “Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare”, dichiarano gli organizzatori, “ci farebbe molto piacere riuscire a riempire tutto il Cinema Teatro Ambra”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.