Economia

Trenitalia, appalto alta velocità: vincono AnsaldoBreda-Bombardier

Bombardier Vado

Vado Ligure. La gara da 1,2 miliardi di euro per fornire a Trenitalia i 50 nuovi treni per l’alta velocità è stata vinta da AnsaldoBreda-Bombardier. Oggi, infatti, la commissione tecnica istituita dalle Ferrovie dello Stato ha aperto l’ultima busta contenente l’offerta economica. Il gruppo italo-canadese ha ottenuto il punteggio più alto rispetto alla concorrente Alstom.

Sarà quindi il treno “Zefiro”, modello V300, a trasportare i passeggeri sulle nuove tratte dell’alta velocità italiana ed internazionale, un convoglio capace di raggiungere i 400 km orari ed è più veloce in Europa. Un ruolo importante per questa nuova commessa potrebbe averlo lo stabilimento vadese di Bombardier.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.