Lingua Blu: scatta nel Savonese la vaccinazione degli ovini

pecore ovini

Savona. Scatterà da domani (mercoledì 1 settembre) nel Savonese la vaccinazione straordinaria per gli ovini contro la malattia della lingua blu, un cui focolaio é stato scoperto di recente in Francia.

E’ stata la Regione Liguria ad introdurre disposizioni urgenti per il controllo della malattia, predisponendo un programma straordinario di vaccinazione.

“Il virus responsabile della Blue Tongue – spiega il direttore della Sanità Animale e igiene allevamenti dell’Asl 2 Marco Lovesio – non è in grado di infettare l’uomo né direttamente né tramite i prodotti di origine animale (latte, carne). Rappresenta, tuttavia, un grave pericolo per la sanità e il benessere della popolazione animale interessata, con gravi ripercussioni di ordine economico a causa di perdite dirette (lesioni, morte degli animali colpiti, riduzione delle produzioni zootecniche) e di perdite indirette (blocco delle movimentazioni, sospensione dei flussi commerciali). Per questo motivo abbiamo deciso di avviare la campagna di vaccinazione per la Asl 2 che, effettuata a titolo gratuito, inizierà domani e si protrarrà fino al 30 novembre”.

Si stima in oltre diecimila capi il patrimonio ovino vaccinabile in provincia di Savona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.