Sport

Christian Panucci dà l’addio al calcio giocato

Christian Panucci

Savona. Il savonese Christian Panucci appende le scarpette al chiodo all’età di 37 anni. Il difensore ha annunciato ufficialmente di non avere più intenzione di scendere in campo, almeno a livello professionistico. Le proposte ricevute dagli Stati Uniti e da diverse squadre italiane non sono bastate a convincerlo a riprendere. La sua ultima esperienza resta quella con la maglia del Parma, terminata nel febbraio scorso per incomprensioni con il tecnico Guidolin.

Panucci, nato nel 1973, è cresciuto nella scuola calcio della Veloce 1910. Ha esordito in serie A con la maglia del Genoa nel 1991/92. La stagione successiva era già titolare nel team rossoblu. Dopo quattro stagioni al Milan, è passato al Real Madrid, diventando il primo italiano a vestire la maglia delle Merengues. Poi ha vissuto un anno all’Inter, quindi brevi esperienze con Monaco e Chelsea. Dal novembre 2001 è approdato alla Roma, con la quale ha giocato ben otto stagioni, diventando una bandiera dei giallorossi. Per finire, la poco fortunata esperienza con il Parma.

Nel suo palmares, tra tanti titoli, ci sono due campionati italiani, un campionato spagnolo, tre successi in Supercoppa italiana, due in Coppa Italia, due in Champions League, una Supercoppa Uefa, una Coppa Intercontinentale.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.