Cronaca

Tragedia sfiorata: crolla un muro in un cantiere ad Alassio (foto)

Alassio. Per gli abitanti dei palazzi di via San Vincenzo Ferreri e via Piani Romani ad Alassio continuano i problemi e i disagi ma questa volta si è sfiorata davvero  la tragedia. Questa mattina, infatti, erano ripresi i lavori per la demolizione di un palazzo che ospitava un hotel dismesso.

Durante i lavori un muro si è letteralmente staccato dal palazzo dismesso ed è precipitato sul terrazzo di fianco che è invece abitato da una famiglia alassina. Fortunatamente sul terrazzo non c’era nessuno e di conseguenza, l’incidente si è potuto evitare.

L’episodio sembra chiudere il cerchio di una vicenda che va avanti ormai da parecchio tempo. Gli abitanti della zona si erano già lamentati per il rumore molto forte, le vibrazioni prodotte dai mezzi al lavoro e per la polvere che si alzava durante i lavori. Erano stati inoltre allertati la polizia municipale ma i lavori erano stati autorizzati dall’Ufficio Tecnico Comunale e quindi l’impresa di demolizione ha continuato a lavorare a giusto titolo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Albenga,  il 118 e la polizia municipale di Alassio che sta valutando se porre il cantiere edile sotto sequestro.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.