Sfruttamento immigrazione clandestina: giovedì l'interrogatorio di Davide Delogu - IVG.it
Cronaca

Sfruttamento immigrazione clandestina: giovedì l’interrogatorio di Davide Delogu

Savona - Tribunale

Savona. E’ stato fissato per giovedì mattina l’interrogatorio di Davide Delogu, il sovrintendente 54enne della polzia di Stato, in servizio ad Alassio, finito agli arresti domiciliari con l’accusa di sfruttamento dell’immigrazione clandestina, legato all’attività della moglie, titolare di un’azienda agricola a Campochiesa. Oltre a questa accusa al poliziotto verrebbero contestate anche le accuse di concussione, minacce, concorso morale in sequestro di persona e truffa (secondo gli investigatori si sarebbe assentato dall’ufficio sostenendo di essere malato, ma non era vero).

Giovedì mattina l’uomo, assistito dall’avvocato Carlo Manti, avrà quindi la possibilità di chiarire al giudice la sua posizione. Nella stessa mattinata il gip Emilio Fois ascolterà anche il marocchino 55enne arrestato questa mattina con l’accusa di maltrattamenti alla moglie.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.