Pietra Ligure, la Smart soffre il caldo e "da sola" si mette all'ombra (foto) - IVG.it

Pietra Ligure, la Smart soffre il caldo e “da sola” si mette all’ombra (foto)

Pietra Ligure.Il caldo di quest’estate dà alla testa e rende qualche turista più distratto e sbadato del solito. Pochi minuti fa una smart parcheggiata sulla passeggiata mare di Pietra Ligure nei pressi del monumento dei caduti, piano piano, senza quasi che nessuno se ne accorgesse, è uscita dalle linee blu. Il fatto insolito è che l’automobile ha fatto retomarcia senza che al volante ci fosse alcun conducente nè tantomeno passeggero.

In pochi minuti un gruppo di curiosi e turisti in costume, si è fermato per capire cosa fosse successo, soprattutto perchè la Smart con la sua manovra azzardata, aveva bloccato la strada della passeggiata mare occupando entrambe le corsie di marcia. All’inizio alcune signore hanno supposto che sull’auto ci fosse un bambino piccolo che lasciato incostodito per qualche minuto in macchina dalla mamma, avesse provato a giocare con il freno a mano, causando il bizzarro episodio. In breve però si è capito che la soluzione del giallo era molto più semplice. La smart era chiusa e bloccata. Era stata semplicemente parcheggiata senza tirare il freno a mano.

Fortunatamente durante la manovra sulla passeggiata mare non stava transitando alcun veicolo e di conseguenza si è evitato uno scontro possibile. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Pietra Ligure, avvisati da un gruppo di giovani. Dopo aver fatto cirlocare il traffico a senso unico alternato, i vigili di Pietra hanno spinto la Smart nuovamente nel parcheggio e hanno bloccato le ruote con alcuni massi per impedire che l’auto uscisse nuovamente “senza permesso”. Chissà come reagiranno i proprietari quando troveranno le ruote anteriori bloccate. Sicuramente oltre la sorpresa, troveranno una bella multa e una tirata d’orecchie.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.