Cronaca

Osiglia, delitto Molinari: oggi prevista la sentenza

Savona - Tribunale

Osiglia. E’ prevista per oggi la sentenza per il delitto di Massimiliano Molinari, l’operaio trentasettenne di Osiglia ucciso con una coltellata al cuore il 19 agosto dello scorso anno dal cognato Andrea Bonifacino, operaio di 45 anni, al termine dell’ennesima lite.

Nella scorsa udienza, il pubblico ministero, aveva chiesto ventun anni, ridotti a quattordici per l’omicidio, e un anno per i maltrattamenti in famiglia. Andrea Bonifacino, reo confesso, ha sempre dichiarato di non aver voluto uccidere il cognato. Secondo la sua versione, infatti, avrebbe colpito Massimilano con il coltello nel corso di una lite scoppiata per come era stata posizionata la brace nel barbecue, ma non sarebbe stata sua intenzione ferirlo a morte.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.