Economia

Lavoro, cala il ricorso alla cassa integrazione nel savonese

Operai al lavoro

Savona. Secondo il comitato provinciale Inps di Savona, nel primo semestre 2010 il ricorso alla cassa integrazione in provincia di Savona è calato del 17,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
 
Nel 2009 le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate erano state 947.883; nel 2010 sono scese a 765.549, con una diminuzione di 182.334 ore, pari al 19,2%. Le ore autorizzate di cassa integrazione straordinaria erano state 329.494 nel 2009 e sono scese a sole 47.229 nel 2010, con un crollo pari all’85,65%.

Il risultato tuttavia non è dovuto al miglioramento della situazione produttiva delle aziende coinvolte, quanto al fatto che si è esaurito il plafond di Cigs a cui potevano attingere. Complessivamente, nel primo semestre 2010 sono state autorizzate 1.095.163 ore a fronte di 1.331.625 ore del 2009, con una diminuzione di 236.462 ore pari a meno 17,75%.

Il primo semestre del 2010 ha evidenziato numeri in diminuzione anche per quanto riguarda le domande di disoccupazione, scese da 5.236 a 4.377 unità, 859 in meno, pari al 16,40%. Le iscrizioni alle liste di mobilità si sono invece mantenute sui valori dell’anno precedente.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.