Calcio, nazionali non vedenti a Savona: vittoria dell'Italia - IVG.it
Sport

Calcio, nazionali non vedenti a Savona: vittoria dell’Italia

calcio non vedenti

Savona. Lo stadio Valerio Bacigalupo di Savona ha ospitato un raduno delle nazionali non vedenti di calcio a 5 italiana e ucraina. Le due formazioni, oltre a svolgere allenamenti, si sono affrontate in un incontro.

La partita ha visto prevalere gli azzurri con il risultato di 4 – 0 con tripletta di Massimo Cervelli e un goal di Simone Giacomelli. L’Italia, già alla fine del primo tempo conduceva per 2 a 0, grazie alla doppietta del giocatore dell’Ascus Lecce.

“Sono molto soddisfatto per l’organizzazione e per i risultati ottenuti nel corso di questi tre giorni – dichiara l’allenatore dell’Italia, Luca Mazza –. A settembre andremo a Kiev per ricambiare la visita. Per la trasferta in Ucraina speriamo di poter recuperare l’attaccante Fabrizio D’Alessandro”.

D’Alessandro, sanremese di 37 anni, con oltre 250 reti tra campionato e nazionale, è il giocatore in attività che vanta il maggior numero di segnature.

L’iniziativa dello scorso fine settimana è stata fortemente voluta dalla “Liguria calcio non vedenti” e organizzata con la cooperativa sociale Il Faggio, in occasione del trentennale della fondazione di quest’ultima.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.