Albenga, successo oltre le aspettative per la prima notte del Palio dei Rioni - IVG.it

Albenga, successo oltre le aspettative per la prima notte del Palio dei Rioni

Albenga - palio rioni 2010

Albenga. Notevole successo per la prima notte del Palio dei Rioni, manifestazione organizzata dal Comune di Albenga in collaborazione con l’Associazione MarEventi, e con la partecipazione di “Fieui di Caruggi”, Associazione “Vecchia Albenga”, Confesercenti, Confcommercio, L’Isola – Albenga e Associazione “Tra le Torri”, che riporta il centro storico di Albenga all’epoca medievale nei giorni di venerdì 30 e sabato 31 luglio e domenica 1 agosto.

Un bagno di folla ha invaso le antiche vie di Albenga per assistere e prendere parte alla nuova festa cittadina, uno degli eventi clou della stagione estiva ingauna, il cui scopo è concentrare l’attenzione sull’enorme valore storico, artistico e architettonico della città e riscoprire le meraviglie del suo preziosissimo centro storico, che ha visto l’entusiastica partecipazione di decine e decine tra commercianti, privati e semplici volontari.

In piazza San Michele, scenario principale del “Palio”, si sono esibiti gli arcieri e i falconieri. Quindi, a partire dalle ore 21,30, hanno avuto inizio le celebrazioni ufficiali, condotte dall’attore Mario Mesiano in veste di maestro di cerimonia, il quale ha letto il regolamento – in rigorosa lingua antica – ha presentato i partecipanti e, non ultimo, ha salutato le autorità presenti.

Con splendidi costumi d’epoca, perfettamente inseriti nella parte, erano infatti presenti il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri e il marito Franco Vairo, l’assessore al Turismo Mauro Vannucci, l’assessore al Bilancio Ubaldo Pastorino, l’assessore ai Servizi Sociali Eraldo Ciangherotti e l’assessore all’Agricoltura Carlo Parodi, ai quali si sono aggiunti, sempre in costume medievale, il presidente del Consiglio comunale Massimiliano Nucera e i Consiglieri comunali Aldo Marino, Bruno Robello De Filippis, Silvio Cangialosi.

Squadre dei quattro rioni si sono sfidate nelle specialità di tiro con l’arco, tiro con la fionda e tiro alla fune. Questi i risultati, dopo la prima giornata. Nel tiro con l’arco San Siro 5 punti; Sant’Eulalia 2 punti; San Giovanni 9 punti; Santa Maria 0 punti. Nel tiro con la fionda San Siro 0 punti; Sant’Eulalia 0 punti; San Giovanni 0 punti; Santa Maria 6 punti. Nel tiro alla fune San Siro 5 punti; Sant’Eulalia 5 punti; San Giovanni 5 punti; Santa Maria 15 punti. La classifica generale vede Santa Maria a 21; San Siro a 10; San Giovanni a 9; Sant’Eulalia a 7.

Questa sera e domani sera proseguiranno le gare, a margine delle quali avrà luogo il concorso di bellezza per eleggere la “Pulcherrima Puella”. Come da regolamento, il rione che uscirà vincitore dalle competizioni dovrà essere riverito dagli altri per un anno intero.

Successo oltre le più rosee previsioni anche per le numerose cantine a tema, gestite da commercianti, associazioni e volontari. “È stato qualcosa di unico – ha commentato Alfredo Sesia, titolare di un noto ristorante del centro storico -, e in particolare, oltre alla spettacolare riuscita dell’evento, è importante sottolineare la collaborazione, l’impegno e l’entusiasmo dimostrato da tutti nell’organizzare questa manifestazione. Abbiamo lavorato tutti come un sol uomo”.

“Un mare magnum nel centro storico, per una manifestazione che è già negli annali: avanti così – ha dichiarato l’assessore ai Servizi Sociali Eraldo Ciangherotti. Grande soddisfazione anche per l’assessore al Turismo Mauro Vannucci, nelle ultime settimane impegnatosi a fondo per la buona riuscita del Palio: “Un vero e proprio trionfo – ha affermato Vannucci, in costume da Robin Hood -. Manifestazioni come questa sono un mix perfetto di cultura, storia, turismo, divertimento e intrattenimento, ai quali si unisce anche la gastronomia. E lo straordinario risultato è sotto gli occhi di tutti. Welcome to Albenga!”.

Clicca qui per vedere la fotogallery della serata.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.